CERTIFICATE CASH COLLECT BANCA IMI.


I PREMI SI RIPETONO PIU’ SPESSO.

I CERTIFICATI BANCA IMI consentono di investire su azioni Europee e Statunitensi, ottenendo  2 premi certi durante i primi 6 mesi e, successivamente, un premio condizionato ogni trimestre se l’azione sottostante è maggiore o uguale al Livello Barriera.


 
accedi alle quotazioni
Strumenti finanziari strutturati a capitale condizionatamente protetto, ma non garantito, che possono comportare una considerevole perdita del capitale investito. Questi strumenti finanziari sono classificati come altamente complessi ai sensi della comunicazione CONSOB 0097996/14 del 22 dicembre 2014 e sono adatti ad investitori in grado di sopportare a scadenza una perdita anche significativa del capitale investito.


I Certificati Cash Collect di Banca IMI ti permettono di ottenere fino a 6 premi in 18 mesi: nei mesi di Settembre e Dicembre 2017 ottieni 2 premi incondizionati; da Marzo 2018 fino a Dicembre 2018, per ogni trimestre, se l’azione sottostante quota ad un livello maggiore o uguale al Livello Barriera, ottieni il pagamento del premio trimestrale.

A scadenza, se l’azione sottostante quota al di sopra del Livello Barriera, ricevi il premio condizionato e il prezzo di emissione pari a 100 Euro; se il sottostante quota al di sotto del Livello Barriera, ricevi un importo commisurato alla performance del sottostante, come se avessi investito direttamente nella relativa azione sottostante.
COME ACQUISTARE I CERTIFICATE SCOPRI CHIUDI

I Certificati Cash Collect di Banca IMI sono quotati in Borsa Italiana (segmento SeDeX) con prezzo di emissione di 100 euro. Puoi acquistarli e rivenderli attraverso la tua banca di fiducia o tramite internet o phone banking.

Puoi consultare le caratteristiche dei prodotti e la documentazione cliccando sui rispettivi ISIN nella tabella sottostante.

Per maggiori informazioni chiama Banca IMI al Numero Verde:

800.99.66.99
CHIUDI
COME FUNZIONANO SCOPRI CHIUDI
ELEMENTI CHIAVE SCOPRI CHIUDI
ISIN: è il codice alfanumerico che identifica univocamente lo strumento finanziario.

Sottostante: è l’attività finanziaria da cui dipende il valore e l’importo di rimborso a scadenza del Certificate.

Evento Barriera: si verifica nel caso in cui a scadenza l’azione sottostante ha un prezzo inferiore al Livello Barriera. In questo caso il valore di rimborso del Certificate è commisurato alla performance del sottostante.

Premio incondizionato: è l’importo che viene corrisposto a Settembre e Dicembre 2017, indipendentemente dall’andamento dell’attività finanziaria sottostante.

Premio condizionato: è l’importo che viene corrisposto trimestralmente da Marzo 2018 a Dicembre 2018 se, nelle relative date di valutazioni trimestrale, l’attività finanziaria sottostante ha un valore maggiore o uguale al Livello Barriera.
CHIUDI
A CHI SI RIVOLGONO SCOPRI CHIUDI
A CHI NON SONO DESTINATI SCOPRI CHIUDI
Il prodotto non è destinato a investitori che non abbiano una buona conoscenza del mercato e degli strumenti finanziari o che non siano disposti a sopportare perdite del capitale investito a scadenza.
CHIUDI
Certificate Cash Collect di Banca IMI
Clicca sul codice ISIN per conoscere le quotazioni e ulteriori dettagli.

ISIN SOTTOSTANTE
VALORE INIZIALE SOTTOSTANTE
(STRIKE INIZIALE)

LIVELLO BARRIERA PREMIO (EUR) FREQUENZA DI PAGAMENTO SCADENZA
IT0005262339 ENEL 4,8500 3,6375 1,00 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262347 ASSICURAZIONI GENERALI 14,5000 10,8750 1,18 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262354 BANCO BPM 2,7900 2,0925 2,85 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262362 UNICREDIT 16,2200 12,1650 2,10 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262370 NETFLIX 152,7200 114,5400 1,62 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262388 TESLA 375,9500 281,9625 2,50 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262396 AXA 24,1000 18,0750 1,07 Trimestrale 13/12/2018
IT0005262404 ROYAL DUTCH SHELL 24,2100 19,3680 1,15 Trimestrale 13/12/2018

MESSAGGIO PUBBLICITARIO

Il presente annuncio è un messaggio pubblicitario con finalità promozionale e non costituisce offerta o sollecitazione all’investimento nei Cash Collect Certificate di Banca IMI (i “Certificati”) né consulenza finanziaria o raccomandazione d’investimento. Prima di procedere all’acquisto dei Certificati leggere attentamente (i) il Prospetto di Base relativo al Programma Certificati a Capitale Condizionatamente Protetto pubblicato mediante deposito presso la Consob (l’“Autorità Competente”) in data 23 dicembre 2016 a seguito di approvazione comunicata con nota n. 0112816/16 del 22 dicembre 2016, come di volta in volta supplementato (il “Prospetto di Base”); e (ii) le condizioni definitive con in allegato la nota di sintesi della singola emissione (le condizioni definitive e la nota di sintesi della singola emissione, rispettivamente, le “Condizioni Definitive” e la “Nota di Sintesi della Singola Emissione”) con particolare riguardo ai costi e ai fattori di rischio, nonché ogni altra documentazione messa a disposizione degli investitori ai sensi della vigente normativa applicabile. Il Prospetto di Base, le Condizioni Definitive con in allegato la Nota di Sintesi della Singola Emissione, nonché l’indicazione della tipologia di investitori ai quali si rivolgono e la tipologia a cui non sono destinati tali certificates, sono disponibili sul sito internet www.bancaimi.prodottiequotazioni.com e presso la sede di Banca IMI S.p.A. in Largo Mattioli 3, Milano. I Certificati non sono un investimento adatto a tutti gli investitori, trattandosi di strumenti finanziari strutturati a capitale condizionatamente protetto, ma non garantito, che possono comportare una considerevole perdita del capitale investito. Prima di procedere all’acquisto è necessario comprenderne le caratteristiche, tutti gli altri fattori di rischio riportati nell’omonima sezione del Prospetto di Base e nella Nota di Sintesi della Singola Emissione ed i relativi costi per valutare, anche attraverso i propri consulenti fiscali, legali e finanziari, la coerenza del prodotto al proprio profilo di rischio e al proprio obiettivo di investimento. I Certificati non sono assistiti dalla garanzia del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Nel caso in cui l’emittente sia inadempiente, soggetto ad insolvenza, o soggetto a risoluzione o ad altra procedura ai sensi della direttiva 2014/59/UE (c.d. "Banking Resolution and Recovery Directive" o "BRRD") e delle relative norme di implementazione in Italia, l’investitore potrebbe perdere in tutto o in parte il proprio investimento. I Certificati non sono stati né saranno registrati ai sensi del Securities Act del 1933 e successive modifiche (il “Securities Act”) vigente negli Stati Uniti d’America né ai sensi delle corrispondenti normative in vigore in Canada, Giappone, Australia o in qualunque altro paese nel quale l’offerta, l’invito ad offrire o l’attività promozionale relativa ai certificati non siano consentiti in assenza di esenzione o autorizzazione da parte delle autorità competenti (gli “Altri Paesi”) e non potranno conseguentemente essere offerti, venduti o comunque consegnati, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d’America, in Canada, in Giappone, in Australia o negli Altri Paesi.

Testo modificato il: 14.06.2017